8 Anime da guardare nel 2022

8 Anime da guardare nel 2022

Published 31/03/2022
Updated 01/09/2022
Categories
Keliweb: Web hosting da 1,65 euro al mese
Keliweb: Web hosting da 1,65 euro al mese

Ecco alcune serie animate che devi assolutamente guardare nel 2022

Dopo la nostra top 10 anime del 2021, parliamo oggi di altre serie che meritano di essere viste! In precedenza ovviamente avevamo citato già gli ottimi Re:Zero e Attacco dei Giganti, ma qui vedremo anche qualcosa di diverso e meno conosciuto.

Tabella dei contenuti

  1. Princess Principal
  2. Love of Kill
  3. How a Realist Hero Rebuilt the Kingdom
  4. The World's Finest Assassin Gets Reincarnated in Another World as an Aristocrat
  5. World's End Harem
  6. Mieruko-chan
  7. Golden Kamuy
  8. World Trigger

1. Princess Principal

Questa serie l'ho scoperta un po' per caso, quando l'ho guardata era già uscita da qualche anno, nel 2017. Tuttavia è stata una scoperta davvero interessante.

La storia è piuttosto intrigante, un po' di mistero aleggia intorno alle protagoniste, in particolare Ange e la Principessa. Cogliamo anche vari accenni storici e culturali, ad esempio nel personaggio di Chise.

Screenshot da Princess Principal, sopra una riunione tra le protagoniste mentre bevono il tè, sotto vediamo Chise in combattimento con Jubei
Screenshot da Princess Principal, sopra una riunione tra le protagoniste mentre bevono il tè, sotto vediamo Chise in combattimento con Jubei

In breve, è ambientato a Londra, nel corso del 19° secolo, e le protagoniste fanno parte di una prestigiosa accademia che addestra le spie migliori al mondo.

Vari combattimenti caratterizzano la trama, inoltre la serie ha anche risvolti psicologici su ogni personaggio, in particolare intorno ad Ange, ragazza eccentrica ma dal carattere molto particolare.

La Monarchia e la Repubblica si affrontano per mezzo di azioni di spionaggio, assassinio e rapimento, e buona parte della storia si aggira anche intorno alla Cavorite, una sostanza particolare dagli effetti antigravitazionali.
Una curiosità: in realtà di questa sostanza si parla nel libro fantascientifico The First Men in the Moon di H.G. Wells. Il riferimento è piuttosto palese, e nel corso della serie possiamo trovare anche altri riferimenti alla letteratura.

Nel 2021 sono usciti due film e un mini episodio OVA, che hanno incrementato il potenziale di questa serie che vi suggerisco davvero di guardare, se vi piace il genere.

2. Love of Kill

La storia di Koroshi Ai gira intorno a Song Ryang-Ha e Chateau Noble, i due protagonisti principali. Il primo, un assassino senza scrupoli con un lato anche molto protettivo e premuroso. La seconda, una ragazza dal passato misterioso che si trova, quasi involontariamente, coinvolta nella vita di lui.

Negli episodi i due si incontreranno più volte e ciò che caratterizza il loro rapporto è la differenza nel comportamento. Chateu non si fida perché non sa chi sia questo Ryang-Ha, apparso dal nulla nella sua vita. Lei non riesce a ricordare il suo passato e sembra trovarsi sempre, per qualche motivo, ad avere a che fare con lui.

Screenshot da Koroshi Ai, i due protagonisti si affrontano in combattimento
Screenshot da Koroshi Ai, i due protagonisti si affrontano in combattimento

Dall'altra parte Song sembra voler proteggere Chateau a tutti i costi, e ha delle premure verso di lei a dir poco maniacali.

La storia quindi si evolve attorno alle vicende di questi due personaggi che si trovano molto spesso in situazioni pericolose e mortali, ma quali sono le cause di tutto questo? All'inizio non si capirà molto, perché la trama si sviluppa usando diversi flashback e ricostruendo pian piano gli avvenimenti. La logica tuttavia rimane intatta e il finale della serie è comunque conclusivo, non rimane in sospeso come spesso accade.

Certo, lascia intendere che potrebbe esserci una seconda stagione, ma potremmo anche accettare la conclusione così com'è.

3. How a Realist Hero Rebuilt the Kingdom

Uscito nel 2021 con la prima stagione, Genjitsu Shugi Yuusha no Oukoku Saikenki ha concluso da poco anche la seconda stagione. Una serie Isekai molto particolare, il protagonista viene teletrasportato in un mondo parallelo, ma diversamente dal solito non per combattere per una nazione, bensì per... gestirla! Sì, perché Souma si trova improvvisamente evocato tramite un rito magico in un mondo fantasy fatto di spade, armature, umani e bestie di vario genere.

Un classico, se vogliamo, degli isekai. Tuttavia la particolarità è che Kazuya Souma ha un talento naturale per la gestione della cosa pubblica. Grazie anche alle sue conoscenze provenienti dal suo mondo d'origine, unite alla sua astuzia e lungimiranza, è in grado di portare idee davvero innovative nel Regno.

Screenshot di How a Realist Hero Rebuilt the Kingdom che mostra Souma, il protagonista, mentre parla.
Screenshot di How a Realist Hero Rebuilt the Kingdom che mostra Souma, il protagonista, mentre parla.

Inizialmente sembra che l'evocazione sia servita solamente a donare Souma come tributo dal Regno dall'Impero. Lui stesso però riuscirà a convincere il Re a lavorare su una serie di progetti per migliorare la qualità della vita del Regno.

Gli viene assegnato improvvisamente il trono e gli viene concessa in sposa la figlia del Re, Liscia. Nel corso della storia incontrerà vari altri personaggi, alcuni dei quali radunati grazie alla sua idea di chiamare al servizio del Re tutte le persone che possiedono dei talenti ben selezionati.

Ecco quindi che ci troviamo di fronte a una serie che, anche se manca di azione, sicuramente non manca di sorprese. Per certi versi, alcune idee che verranno elaborate, potrebbero addirittura essere degli spunti utili per la nostra società reale!

4. The World's Finest Assassin Gets Reincarnated in Another World as an Aristocrat 

Sekai Saikou No Ansatsusha Isekai Kizoku Ni Tensei Suru è un altro Isekai, incentrato sul personaggio di Lugh Tuatha De, figlio di un aristocratico e parte della migliore famiglia di assassini del mondo.

In realtà però Lugh è la reincarnazione di Allen Smith, che nel suo mondo è a sua volta il miglior assassino! La storia inizia mostrandoci un Allen anziano alla sua ultima missione. Vuole ritirarsi dal suo lavoro e godersi gli ultimi anni di vita. Apparentemente però i suoi datori di lavoro non la pensano allo stesso modo e tentano così di ucciderlo con un inganno.

Screenshot di The World's Finest Assassin Gets Reincarnated in Another World as an Aristocrat che mostra il protagonista mentre usa i suoi poteri
Screenshot di The World's Finest Assassin Gets Reincarnated in Another World as an Aristocrat che mostra il protagonista mentre usa i suoi poteri 

La Dea del mondo parallelo sfrutta questa fantastica occasione per proporre ad Allen di reincarnarsi, in cambio però lui dovrà impegnarsi ad assassinare l'Eroe entro alcuni anni.

Allen accetta e diventa così Lugh, il figlio di una nobile famiglia di assassini, i Tuatha De. Durante la serie vedremo altri personaggi accompagnare Lugh, come Tarte e Dia. Lui potrà vantare la sua lunga esperienza come assassino, grazie ai ricordi ereditati dalla vita precedente, e grazie a Dia Vikone scoprirà l'uso della magia e la possibilità di creare potentissimi incantesimi e armi magiche. Ma non solo... sa anche cucinare!

L'azione e il mistero caratterizzano la trama, contornata da momenti sentimentali e romantici. Una serie animata che merita di essere vista!

5. World's End Harem

Partiamo subito dicendo che è una via di mezzo tra Ecchi e Hentai. Non pensate per questo però che sia una serie stupida: personalmente l'ho trovata piuttosto originale almeno per l'idea e per come viene sviluppata. La storia avrebbe molto senso anche con meno scene "erotiche", tuttavia vale la pena guardarla.

Shuumatsu No Harem soddisfa chiaramente il fan service soprattutto maschile, ma allo stesso tempo fa anche riflettere. Forse voleva anche essere una sorta di parodia della pandemia in cui abbiamo vissuto negli ultimi tempi? È possibile, c'è da dire comunque che ha alcuni tratti in comune con la realtà, per quanto possa sembrare incredibile.

Screenshot da World's End Harem che mostra alcuni personaggi femminili secondari nell'atto di sedurre uno dei protagonisti
Screenshot da World's End Harem che mostra alcuni personaggi femminili secondari nell'atto di sedurre uno dei protagonisti

La storia inizia mostrandoci un Reito posto di fronte a una scelta molto difficile... con quale donna accoppiarsi?

Scopriremo ben presto che Reito ha una malattia degenerativa e per questo viene criogenizzato fino a che non sarà stata scoperta una cura. Al suo risveglio però, il mondo non è più come prima. Gli uomini sono quasi tutti morti a causa di un virus letale che ha scatenato una pandemia mondiale, lasciando in vita solamente le donne.

Fortunatamente, Reito è ancora vivo grazie al fatto che era stato congelato prima che il virus si diffondesse. Ovviamente è una realtà difficile da accettare, forse impossibile, e il ragazzo infatti non vuole crederci. Ben presto però dovrà arrendersi di fronte all'evidenza e dovrà scegliere con chi accoppiarsi per poter salvare il mondo dall'estinzione. O forse no? Siamo proprio sicuri che non ci sia dell'altro?

Con tocchi di mistero e scenette divertenti, erotismo a parte, la serie risulta molto godibile e la trama è più interessante di quello che può sembrare a prima vista. E voi che cosa fareste in una situazione del genere?

6. Mieruko-chan

Una serie horror e allo stesso una commedia molto divertente. Mieruko a quanto pare è l'unica in grado di vedere i fantasmi che, ad un certo punto, improvvisamente appaiono nella sua quotidanità.

La sua amica Hana è il classico personaggio tonto ma simpatico, ed è davvero una mangiona... ma c'è un motivo anche per questo, che presto scopriremo.

Screenshot di Mieruko-Chan, la protagonista ha un incontro ravvicinato con un fantasma
Screenshot di Mieruko-Chan, la protagonista ha un incontro ravvicinato con un fantasma

Mieruko si trova spesso in situazioni davvero inquietanti, credo che ognuno di noi al suo posto non sarebbe in grado di mantenere il suo sangue freddo.

La trama si caratterizza per i momenti di tensione mista a horror e suspence, condita con tratti di ilarità e un buon tocco di mistero. Da dove arrivano i fantasmi? Perché solo Mieruko li può vedere? Cos'avrà portato Hana da mangiare oggi? Queste e molte altre sono le domande che vi tormenteranno durante la visione!

7. Golden Kamuy

Ne abbiamo già parlato nella Top 10 Anime del 2021, ma vale la pena menzionarlo nuovamente.

Golden Kamuy è una serie un po' di nicchia ma davvero particolare. Con molti accenni alla cultura Ainu, una popolazione indigena del Giappone, si identifica senz'altro per le scene di azione abbinate ai tratti comici dei personaggi. Potremo conoscere molte usanze, oltre a animali, piante e territori tipici dell'Hokkaido, la seconda isola del Giappone.

Saichi Sugimoto è un soldato della prima divisione dell'Esercito Imperiale Giapponese, che ha combattuto la guerra Russo-Giapponese. Sopravvissuto e chiamato Sugimoto l'Immortale, perchè incapace di morire anche nei momenti più pericolosi, si troverà ad un certo punto sulle tracce del tesoro degli Ainu.

Ashirpa è una ragazza Ainu della nuova era. Suo padre è giapponese e le ha insegnato la maggior parte delle cose che sa, oltre alla lingua giapponese. Chiaramente parla anche la lingua degli Ainu, vive con la sua Huci (nonna) in un villaggio, insieme ad altre persone, e si occupa principalmente di cacciare.

Screenshot di Golden Kamuy che mostra Ashirpa e Sugimoto, i personaggi principali
Screenshot di Golden Kamuy che mostra Ashirpa e Sugimoto, i personaggi principali

I due si incontrano per caso e si uniranno nella ricerca del tesoro. Da un lato, Sugimoto è interessato ai soldi, mentre invece Ashirpa vuole scoprire la verità su suo padre, che è morto apparentemente proprio a causa del tesoro stesso.

La storia è ambientata nei primi anni del 1900, in Hokkaido per l'appunto, a seguito della guerra tra Russia e Giappone.

Apprenderemo che la mappa del tesoro è composta dai tatuaggi riportati sui corpi dei prigionieri del carcere di Abashiri, e tutti li stanno cercando per ottenere le grandi ricchezze degli Ainu.

Ci saranno molti combattimenti e incontreremo vari personaggi molto caratteristici ed eccentrici. La cosa più interessante è che una buona parte di quelllo che viene raccontato si basa su fatti reali.

Hijikata Toshizou ad esempio è davvero esistito. Ex Vice Comandante dello Shinsegumi, nell'anime è uno spadaccino fenomenale ed è alla ricerca delle pelli tatuate.

Tokushirou Tsurumi è invece il tenente della Settima Divisione, oltre che ufficiale dell'intelligence, personaggio davvero particolare che probabilmente apprezzerete per il suo carattere cinico ma allo stesso tempo divertente e ironico. Anche lui è alla ricerca delle pelli tatuate e vuole ottenere i soldi per organizzare un colpo di stato.

Yoshikate Shiraishi è basato sul personaggio di Yoshie Shiratori, famoso per le sue evasioni dalle prigioni. Infatti, nell'anime la sua abilità è proprio quella di riuscire a vedere da qualsiasi carcere. Sicuramente il personaggio più comico e divertente della serie.

Per fare un altro esempio, il personaggio di Takuboku Ishikawa si basa sull'omonimo poeta.

Insomma, come spero abbiate capito, vale sicuramente la pena dare una possibilità a questo anime, e se vi interessa potete acquistare anche il manga!

8. World Trigger

Anche questa serie l'abbiamo già menzionata nella Top 10 Anime del 2021, ma è sicuramente tra le mie preferite e per questo vorrei che fossero molte più persone a guardarla. È forse tra le più sottovalutate che conosco.

Il punto forte sono l'attenzione ai dettagli e i combattimenti basati fortemente sulla strategia. Un gran punto a favore anche l'enorme quantità di personaggi secondari che quasi sembrano dei protagonisti in certi momenti. In realtà la storia gira principalmente intorno a Osamu, Yuma e Chika.

Screenshot di World Trigger che mostra Chika mentre usa Meteora
Screenshot di World Trigger che mostra Chika mentre usa Meteora

Osamu fa parte della Border, un'organizzazione che difende la nazione dai Neighbor, le creature che vengono dall'Altro Mondo. Lui è un agente di livello C, il rango più basso, e punta a salire in alto per proteggere le persone a cui tiene.

Chika è la sua amica d'infanzia, una ragazzina che presto scopriremo essere dotata di una notevole quantità di Trion. Sembra in qualche modo collegata ai Neighbor, e a causa loro ha perso la sua migliore amica.

Yuma viene dall'altro mondo, è un Neighbor, ma nonostante la paura che le persone hanno di questi "alieni", lui sembra essere diverso. Il suo passato è avvolto nel mistero e non sappiamo esattamente perché si trovi sulla Terra, ma lo scopriremo. Suo padre sembra avere delle relazioni con la Border.

Tutti gli altri personaggi secondari sono a loro modo importanti nella storia, ognuno ha il suo ruolo ben definito. Sembra quasi che non ci siano delle comparse!

I combattimenti in questa serie sono davvero spettacolari, si basano sul Trion, che è un tipo di energia che ogni persona possiede a livelli diversi. Il Trion permette la creazione di un corpo fittizio con il quale è possibile combattere con abilità aumentate, ad esempio con una grande agilità o una forza dirompente.
Il corpo viene creato per mezzo di un Trigger. Anche Yuma ne possiede uno, ma il suo è diverso: è un Black Trigger.

La Border allena i propri agenti all'uso dei Trigger organizzando dei tornei tra le squadre di Agenti di Rango B, con cadenza periodica. Le squadre, composte da un massimo di quattro membri più un operatore, si affrontano all'interno di Arene create con il Trion. Grazie a questo allenamento è possibile provare diverse strategie, sia offensive che difensive, e testare le proprie abilità. La tecnologia del Bail-Out permette agli agenti di abbandonare lo scontro senza morire.

Ci sono sicuramente episodi "filler" sia nell'anime che nel manga, che comunque vi consiglio di leggere. La serie però è ricca di azione, pur avendola riguardata personalmente una seconda volta, da inizio a fine, non posso dire che venga "annacquata", mantiene sempre il suo bel ritmo.

L'animazione a mio avviso è fatta molto bene, e la scelta dell'audio e delle musiche di accompagnamento mi sembrano molto azzeccati. Anche le voci sono doppiate bene e nella maggior parte dei casi calzano con il personaggio stesso.

Uno dei problemi principali è che purtroppo, l'autore, Daisuke Ashihara, non gode di ottima salute e spesso è costretto a frenare il suo lavoro su questa opera. Al momento il manga si trova al capitolo 221, e la serie animata è quasi al pari.
Tuttavia il fatto interessante è che ci sono già tre stagioni, la prima addirittura composta da 73 episodi! Uscita inizialmente nel 2014, si è fermata a causa dei problemi di salute dell'autore. Fortunatamente, dopo molti anni di pausa, la Toei Animation ha ripreso ad animarla facendo uscire nel 2021 la seconda e la terza stagione!

La terza stagione, uscita ad Ottobre 2021, è arrivata quasi a pareggiare il manga e al momento non c'è una data di uscita per la quarta stagione di World Trigger, anche se speriamo tutti di vederla presto, realisticamente si pensa non prima del 2023. Il materiale disponibile, cioè il manga, al momento ha pochi nuovi capitoli.

Se conoscete qualcuno a cui può interessare World Trigger, per favore fateglielo conoscere! Mandategli questo articolo o magari qualche video, se più persone compreranno il manga o guarderanno la serie, forse anche l'autore sarà portato più facilmente a proseguire il lavoro, salute permettendo!

Ne vale la pena, dico davvero!

Alcuni video di World Trigger dal canale Youtube di Crunchyroll:

Keliweb: Server dedicati
Keliweb: Server dedicati

Leave a comment

All comments will be subject to approval after being sent. They might be published after several hours.

Fields marked with * are mandatory. Email is optional and will not be published in any case.

No comments have been written so far on this article. Be the first to share your thoughts!

*