Gothic 2 NOTR: Come aprire il portale per Jharkendar

Gothic 2 NOTR: Come aprire il portale per Jharkendar

Published 14/02/2022
Updated 22/08/2022
Categories
Tags
Keliweb: Web hosting da 1,65 euro al mese
Keliweb: Web hosting da 1,65 euro al mese

Come aprire il portale per Jharkendar nelle rovine di Khorinis

Per raggiungere la regione di Jharkendar, aggiunta con l'espansione di Gothic 2: La Notte del Corvo, dobbiamo raccogliere i quattro pezzi della chiave, chiamati ornamenti, e consegnarli a Saturas.

Raccogliere i quattro pezzi della chiave

  • Il primo pezzo è in possesso di Lares, al porto di Khorinis, basta chiederglielo dopo che Nefarius ci avrà chiesto di recuperarlo
  • Il secondo pezzo è in possesso di Lord Hagen: lo scopriremo perché vicino alla fattoria di Lobart c'è un anello di pietra e troveremo lì Cavalorn che ci spiegherà che l'artefatto è stato preso dai paladini
  • Il terzo pezzo della chiave è vicino alla fattoria di Sekob, dobbiamo attivare il meccanismo dell'anello di pietra e sconfiggere la Sentinella di pietra che appare
  • Il quarto pezzo lo troviamo nei pressi del faro di Jack, anche qui nella foresta c'è un anello di pietra, attiviamo il meccanismo e sconfiggiamo la Sentinella di pietra

La mappa

Nefarius ci consegnerà una mappa che indica dove trovare i 3 pezzi mancanti

Mappa di Nefarius che mostra la posizione dei pezzi della chiave
Mappa di Nefarius che mostra la posizione dei pezzi della chiave

Aprire il portale

Dopo aver ottenuto i pezzi della chiave, consegniamoli a Nefarius, che chiamerà a raccolta gli altri maghi. Seguiamoli e attendiamo che il rituale finisca. Al termine, dovremo parlare con Saturas per ottenere la chiave.

Se Saturas si rifiuta di darci la chiave dicendo che dobbiamo ottenere la fiducia di Vatras, dovremo prima proseguire con la missione delle persone scomparse.

Usiamo la chiave sul portale ed ecco fatto! Ora possiamo raggiungere Jharkendar!

Keliweb: Scegli il dominio web per la tua azienda
Keliweb: Scegli il dominio web per la tua azienda

Leave a comment

All comments will be subject to approval after being sent. They might be published after several hours.

Fields marked with * are mandatory. Email is optional and will not be published in any case.

No comments have been written so far on this article. Be the first to share your thoughts!

*